Genitori Preoccupati Scuola Leonardo da Vinci

dicembre 2, 2009

Bambini con la cartella

Filed under: dai genitori — ldvscuola @ 10:41 am
Tags:

Cari genitori della scuola Feltre, desideravo porre la vostra attenzione su quello che è successo in questa scuola nell’ultima settimana. E’successo che una decina di bambini (altrettanti nelle scuole Pini e Cima), regolarmente frequentanti con contentezza ed interesse da un anno e mezzo, da giovedì scorso non possono più venire a scuola. Sono i bambini sgomberati del campo rom di via Rubattino, che da una settimana dormono per strada, sotto i ponti, portandosi sempre dietro le loro cartelle, perché sperano almeno a scuola di tornare.

Per loro sono finiti cori, laboratori di botanica, magari il teatro, ma anche semplicemente lo studio dell’italiano e della matematica a cui si dedicavano, a detta di tutti, con tanta motivazione, forse dovuta all’essere stati ammessi per la prima volta al meraviglioso mondo della scoperta e della conoscenza delle cose. Tutto è finito tra le loro lacrime giovedì mattina, 19 novembre, quando alcune mamme e maestre delle scuole, che li hanno assistiti durante lo sgombero, hanno riferito di averli trovati già pronti con la cartella in spalla per venire a scuola. Ma da quella mattina a scuola non ci sono più venuti. Molti di loro non si sa neanche dove siano. Il 20 novembre il comune di Milano ha celebrato con molte manifestazioni la convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia che, tra gli altri fondamentali diritti alla sopravvivenza e alla salute, riconosce come fondamentale il diritto all’istruzione. All’art. 28 impegna gli Stati a garantire l’insegnamento primario obbligatorio e gratuito a tutti i bambini. Vi chiedo solo una riflessione, come genitori di questa scuola, e anche come cittadini di questa città, su quello che è successo. Riflessione che mi sarei aspettata facessero almeno gli amministratori e gli assessori cittadini. Nessuno purtroppo ha soluzioni in tasca ma la strada che era stata intrapresa era giusta. Quei bambini devono continuare a venire a scuola. Come genitore, come adulto responsabile, e come cittadina di un paese che spero civile, non posso che riaffermare banalmente che quei bambini sono bambini come i nostri.

Per me sono innanzitutto

BAMBINI CON LA CARTELLA.

Bianca Zirulia, una mamma della 3°B -Scuola Feltre

Annunci

1 commento »

  1. I was recommended this website by means of
    my cousin. I’m now not certain whether or not this submit is written by way of him as nobody else recognise such distinctive about my difficulty. You’re amazing!
    Thank you!

    Commento di home entertainment centers for flat screen tvs — luglio 24, 2013 @ 9:37 pm


RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: