Genitori Preoccupati Scuola Leonardo da Vinci

dicembre 14, 2008

Delibera collegio docenti scuola Leonardo da Vinci

DELIBERA DEL COLLEGIO DEI DOCENTI DEL 27 NOVEMBRE 2008
Il Collegio dei Docenti della Scuola “Leonardo da Vinci” nella seduta del 27 novembre 2008, si
esprime sui principi pedagogici e didattici che sono alla base dell’attuale offerta formativa della
nostra Scuola:
1. Tempo pieno: dalle 8,30 alle 16,30 dal lunedì al venerdì per un totale di 40 ore settimanali,
con due docenti contitolari che si dividono equamente le discipline e che sono presenti
contemporaneamente quattro ore alla settimana.
2. Tempo breve: 29 ore settimanali dal lunedì al venerdì, con due giorni dalle 8,30 alle 16,30
e tre giorni dalle 8,30 alle 12,30-13,00: su due classi opera un team formato da un
insegnante prevalente e da un docente che lavora in entrambe le sezioni. Sono previste
quattro ore di compresenza alla settimana.
Tale offerta si fonda sui seguenti principi
– La contitolarità e la collegialità del lavoro in team in quanto il confronto, risultato di
diversi punti di vista e di molteplici approfondimenti disciplinari, arricchisce la didattica, la
formazione personale del docente, la relazione con le famiglie. La pluralità dei docenti
favorisce anche una più adeguata conoscenza, comprensione e valutazione di ciascun
alunno.
– La compresenza di due insegnanti per alcune ore in ogni classe permette di
programmare percorsi di approfondimento o recupero disciplinare, di realizzare progetti ed
effettuare attività di laboratorio con un numero inferiore di bambini, di ampliare la didattica
con uscite e viaggi di istruzione.
– La possibilità per le famiglie di scegliere tra due diversi tempi-scuola, entrambi validi
e qualificati, in base alle proprie esigenze e preferenze.
Per ciò che riguarda l’accoglienza e l’ integrazione dei bambini stranieri il Collegio afferma la
validità del progetto presente nel Piano dell’Offerta Formativa, in cui i valori evidenziati sono
l’accettazione ed il rispetto del diverso in un’ottica di pieno riconoscimento dell’identità culturale di
ciascuno che, attraverso il dialogo, la comprensione e la collaborazione, diventano un
arricchimento per tutti.
Il Collegio dei Docenti ribadisce infine che , condizione fondamentale per un’offerta formativa
adeguata e di qualità, è che la procedura per l’assegnazione dell’organico docenti rimanga
invariata e il numero di alunni per classe non venga ulteriormente incrementato, affinchè
ciascun bambino abbia l’opportunità di essere accolto, ascoltato, seguito e sia possibile
promuovere dinamiche relazionali positive all’interno del gruppo classe.
IL COLLEGIO DEI DOCENTI DELLA SCUOLA LEONARDO da VINCI- Milano

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: